"Le tristi ore paiono lunghe se non si ha ciò che le rende brevi. E ciò che le rende brevi è il favore della persona amata. Le stelle più lucenti del cielo implorano i suoi occhi di scintillare per loro affinché tutta la notte illuminino con il loro bagliore. E se davvero i suoi occhi fossero in cielo, e le stelle nel suo viso? Lo splendore del suo volto svilirebbe allora le stelle come fa di una torcia alla luce del giorno; i suoi occhi fluirebbero in cielo così luminosi che gli uccelli canterebbero a festa, credendo finita la notte!
Sta sorgendo l'amore".
SHAKESPEARE